Loading...

Tra Don Abbondio e Braveheart

di Roberto Arditti

Ma gli italiani sono disposti a pagare un prezzo alto per un ideale o per una causa giusta e nobile?
Ed in caso affermativo quanti sono disposti a spingersi fino ad accettare la prigione?

Non appaia stravagante la questione, perché attiene alla forza “morale” di un popolo, che certo non è un dettaglio.
Ecco lo stato dell’arte nei dati SWG, non privo di dati sorprendenti.

slide 15 copia

Sono numeri bassi quelli degli intrepidi, quelli dei romantici ma irriducibili difensori dell’ideale (quale che sia)?
No che non lo sono, pretendere la maggioranza in questi casi è onestamente fuori dal mondo.
Insomma abbiamo una più che decorosa riserva di coraggiosi, lo possiamo dire con franchezza.